Presso lo storico impianto monteclarense, che sarà la casa della Valsabbina Millenium Brescia per il quarto anno, le tredici Leonesse si sono ritrovate per iniziare la nuova avventura nel primo torneo nazionale insieme a coach Mazzola e al suo staff. Rispetto alla scorso campionato, interrotto a causa dalla pandemia del covid-19, i volti nuovi sono ben nove, di cui tre rientri; oltre a quattro conferme.

Vestiranno i colori bianconeri della Banca Valsabbina Brescia le schiacciatrici Giulia AngelinaMarrit Jasper e Lea Cvetnic, le centrali Alexandra BotezatBeatrice Berti, e Tiziana Veglia che insieme alle opposte Anna Nicoletti e Clara Decortes più che ‘volto nuovo’ si può definire un ritorno. New entry anche il libero Ylenia Pericati.

Sono rimaste in terra bresciana le alzatrici Marta Bechis ed Ulrike Bridi, l’attaccante di posto 4 Federica Biganzoli ed il libero Francesca Parlangeli, veterana del gruppo bresciano. Un roster rinnovato, desideroso di stupire sul campo, che potrà dare soddisfazioni a dirigenti, sponsor e tifosi.

Nel rispetto delle regole imposte a causa della pandemia, inizia la stagione al PalaGeorge con allenamento a porte chiuse ma non solo lì: agli ordini del preparatore Sergio Padovani e dell’assistente Cozzi, si terranno le sedute in sala pesi presso la Futura Fitness di Ghedi. Al momento la dirigenza, in particolare il general manager Emanuele Catania, sta lavorando insieme a coach Mazzola per definire il programma degli allenamenti congiunti futuri in vista del campionato che dovrebbe prendere il via il prossimo 19/20 settembre.

“C’è tanto entusiasmo – spiega la regista Marta Bechis – e tanta voglia di ricominciare cercando di ricostruire mattone dopo mattone una giusta ripartenza, dopo aver vissuto momenti davvero difficili nella speranza che non si avverino più: questo ci darà la forza e la giusta determinazione per costruire le giuste basi per far bene. In questo inizio di stagione scoprirò nuove compagne di squadra con cui creare una perfetta amalgama”.

“Sembra un primo giorno di scuola abbastanza strano e particolare – commenta Federica Biganzoli -, cercando di mantenere le giuste precauzioni per la tutela personale e collettiva dell’intero gruppo. Dopo un lungo periodo di assenza dai campi di gioco, attendevamo con tanta voglia di ripartire questo momento, pur mantenendo alta la guardia di attenzione e sperando che il brutto appartenga al passato e sia solo un ricordo. I 9/13 della squadra sono cambiati e in queste prime settimane di preparazione abbiamo bisogno di conoscerci tra noi per fare bene”.

Banca Valsabbina Millenium Brescia, stagione 2020/2021
3 – Marta Bechis (alzatrice, nata a Torino il 3 settembre 1989, 180 cm, confermata)
5 – Giulia Angelina (schiacciatrice, nata a Grignasco NO il 27 febbraio 1997, 192 cm, da Filottrano)
6 – Marrit Jasper (schiacciatrice, nata a Sneek, Paesi Bassi, il 28 febbraio 1996, 180 cm, da Aachen)
7 – Ylenia Pericati (libero, nata a Bovolone VR il 22 marzo 1994, 174 cm, da Macerata)
9 – Lea Cvetnic (schiacciatrice, nata a Zagabria, Croazia, il 22 febbraio 1999, 186 cm, da Sassuolo)
10 – Francesca Parlangeli (libero, nata a Torino il 23 febbraio 1990, 168 cm, confermata)
11 – Ulrike Bridi (alzatrice, nata a Trento il 24 luglio 1994, 182 cm, confermata)
12 – Federica Biganzoli (schiacciatrice, nata a Tradate VA il 5 novembre 1987, 179 cm confermata)
14 – Alexandra Botezat (centrale, nata Brăila, Romania, il 3 agosto 1998, 186 cm, da Conegliano)
15 – Beatrice Berti (centrale, nata a Padova, il 12 gennaio 1993, 192 cm, da Busto Arsizio)
16 – Tiziana Veglia (centrale, nata a Torino il 13 settembre 1992, 187 cm, da Casalmaggiore)
17 – Clara Decortes (opposta, nata a Seriate BG il 7 marzo 1996, 183 cm, da San Giovanni in Marignano)
18 – Anna Nicoletti (opposta, nata a Arzignano VI il 3 gennaio 1996, 189 cm, da Filottrano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *