Perugia alza l’asticella con un mercato da applausi

Scordatevi la Perugia neopromossa che pochi mesi fa sembrava ad un passo dalla retrocessione. Per il prossimo campionato la Barroccini Fortinfissi
ha cambiato volto, si è fatta più forte e competitiva ed è pronta a dimostrare che la città del grifo sta ritrovando una realtà importante anche nel femminile. Come scrive il Corriere dello Sport, quest’anno la squadra del presidente Barroccini, ancora affidata al tecnico della promozione Bovari, ha mutato pelle e si presenta al via del campionato convinta di poter lottare
per l’ingresso nei play off, certa di avere un organico di spessore ed esperienza. E’ vero, è partita Rosamaria Montibeller ma al suo posto è arrivato un pezzo da novanta degli ultimi 15 anni del volley: Serena Ortolani, top posto ravennate, lascia Monza. A 33 anni le scommesse è abituata a vincerle: lo dimostra il suo curriculum che parla di 4 scudetti e
3 Champions con i club, ma anche di 2 Europei, 1 World Cup e
un argento Mondiale con la maglia azzurra della seniores, che ha iniziato
ad indossare a soli 17 anni.

A Perugia la Ortolani ritroverà la massese Veronica Angeloni, con cui ha condiviso i primi anni di carriera nel Club Italia. Angeloni, capitana della
squadra, è nota per aver occupato a più riprese anche le pagine dei giornali patinati, ma soprattutto per essere una giocatrice grintosa come poche.
Insieme con la toscana, il reparto dei martelli si annuncia forte e interessante, con il ritomo in serie Al dopo due anni nelle file
della Dinamo Mosca della Helena Havelkova e con l’arrivo della croata Lucia Mlinai; lo scorso campionato in Germania nel Dresdner. Il quarto martello secondo il mercato dovrebbe essere la 17enne Anastasia Scarabotti.

Interessante il pacchetto delle centrali con la confermata Luisa Casillo in primo piano, a cui si sono aggiunte la potente belga Freya Aelbrecht e
l’altissima olandese Nicole Koolhaas (ben 198 centimetri). Si
tratta di atlete che vantano esperienze importanti nei campionati di mezzo mondo. Per la regia sono state ingaggiate Isabella Di lulio, che dovrebbe partire come titolare e Beatrice Agrifoglio. Libero titolare, infine, sarà ancora Giada Cecchetto, mentre è stato ufficializzato l’arrivo di Chiara Rumori ingaggiata per sostituire la partente Eleonora Bruno. Perugia non fa voli pindarici, ha come obiettivo quello di raggiungere il prima possibile la salvezza. Poi dovrà rivaleggiate con una serie di formazioni che vogliono arrivare a giocarsi un posto al sole contro le grandi del movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *