Il presidente Fipav Cattaneo scrive a Malagò e lancia l’allarme per le palestre

Il presidente della Fipav Pietro Bruno Cattaneo ha inviato nei giorni al
presidente del Coni Giovanni Malagò un documento nel quale si pone l’attenzione sull’attuale problema della riapertura delle palestre scolastiche per la ripartenza dell’attività sportiva, ferma dopo l’emergenza sanitaria. Nella lettera inviata dal numero uno della Fipav, frutto anche dell’importante lavoro dei comitati regionali e territoriali della federazione, viene lanciato un grido d’allarme e al tempo stesso vengono proposte diverse soluzioni per superare questa grande problematica, che non
riguarda solo la pallavolo, ma bensì tutto lo sport italiano.

Proprio in questo senso il presidente Cattaneo e il Consiglio Federale hanno fortemente voluto coinvolgere il presidente Giovanni Malagò, riconoscendo al Coni la leadership nella gestione del dialogo con le istituzioni governative. Tra le proposte concrete che il movimento pallavolistico vorrebbe mettere in campo in diversi livelli: proposta di modifica legislativa in materia di “responsabilità” a tutela dei dirigenti scolastici e dei presidenti di società e utilizzo degli impianti scolastici; rafforzamento degli ambiti di collaborazione con gli istituti scolastici; investimenti federali per dotazione di apparecchiature e prodotti per disinfezione e sanificazione ad uso degli istituti scolastici.

FONTE Lega Volley Femminile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *