Casalmaggiore continua a lavorare per il futuro tra incognite e nuovi sponsor

Posted On By redazione

Settimana silenziosa in casa Vbc Casalmaggiore dopo il terremoto
che lunedì scorso ha scosso l’estate del volley cremonese con la dichiarazione del presidente Boselli che ha ufficializzato il divorzio tra Vbc e Pomì. Telefonate, rassicurazioni e perplessità che sembra, almeno in
parte, siano state messe in secondo piano con la conferma che ci
sarebbero le condizioni per affrontare la nuova stagione, evitando così una corsa contro il tempo per le giocatrici, di fatto, già di Casalmaggiore come Sirressi, Partenio, Melandri e Stufi, cui si aggiungono verosimilmente, magari in attesa di ulteriori conferme in termini di budget.

Come scrive La Provincia, sarebbe necessario iniziare le ufficializzazioni, a partire da coach e staff tecnico e soprattutto definire il planning in vista della prossima stagione dato che, in teoria, con il campionato al via a settembre, raduno ed inizio lavori non possono essere fissati oltre la metà di luglio. La prossima potrebbe essere una settimana decisiva in questo senso, anche perchè, nonostante il termine per le iscrizioni scada a mezzogiorno del 13 luglio, come detto dal presidente Boselli, non sì può andare oltre fine giugno per compiere una scelta di campo come quella che, eventualmente, è chiamata a fare Casalmaggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *