Imoco Conegliano, lavoro atletico tra acqua e sabbia in vista della ripresa degli allenamenti

Allenamenti “on the beach” per l’Imoco Conegliano in vista della nuova stagione. C’è anche l’opzione di svolgere sessioni di lavoro estivo in acqua o sulla sabbia per il roster che si affaccia a una stagione agonistica 2020/21 che partirà in modo fortemente anomalo, sull’onda lunga dello stop forzato alle competizioni causa pandemia. Come scrive Il Gazzettino di Treviso, sono più di tre mesi che le pantere non giocano una partita ufficiale ma
a differenza degli anni scorsi non bisognerà attendere l’autunno inoltrato per vedere i primi match della nuova stagione.

In attesa delle date ufficiali del campionato, possibile partenza a settembre, e della Supercoppa, che con una formula allargata dovrebbe segnare la ripresa delle partite che contano già a fine agosto, gli staff tecnici di serie A stanno programmando la preparazione fisico­ atletica delle rose, che per molti club dovrebbe iniziare la prima settimana di luglio e sarà profondamente diversa rispetto al passato, quando l’estate era “riservata” alle nazionali e al beach volley. In questi giorni le pantere hanno un po’ staccato la spina e lavorando secondo le indicazioni che lo staff atletico ha dato loro, pronte per la ripresa ufficiale degli allenamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *