Lutto nel mondo della sanità, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari il dottor Raffaele Gallucci

Lutto nel mondo della sanità. E’ venuto a mancare all’affetto dei suoi cari il dottor Raffaele Gallucci.
Alla famiglia Gallucci, che perde il suo più prezioso e valido punto di riferimento, le condoglianze del gruppo editoriale Teleprima-Notix-CasertaPrimaPagina- Volleypress e soprattutto della Volalto 2.0 Caserta con in testa il presidente Nicola Turco ed il direttore generale Rosalia Santoro, l’intero staff giornalistico e sportivo, le atlete e i tecnici. Che la terra ti sia lieve, caro Zio Raffaele. Il dottor Raffaele Gallucci è stato uno degli imprenditori più illustri dell’intera provincia di Caserta. Patron, tra l’altro, del centro Centro di Riabilitazione Neuromotoria “Antares” di San Nicola la Strada, di “Villa dei Cedri” a Lusciano e del Centro di Riabilitazione e Terapia Fisica “Femas” di Vairano Scalo. Originario di Lusciano, uomo di grande cultura, imprenditore di primissimo piano, Gallucci, negli anni, grazie alle innovazioni tecnologiche e all’arruolamento di personale medico e para-medico altamente qualificato, si è imposto nel panorama della riabilitazione neuromotoria non soltanto della provincia di Caserta ma dell’intera regione Campania. E´ di poche settimane fa, tanto per citare uno dei tanti progetti sposati da Gallucci e dalla sua famiglia, l’inaugurazione, in quel di San Nicola la Strada, di “Nova”, ovvero il nuovo Polo di alta tecnologia riabilitativa e robotica. “Un reparto – sottolineò per l’occasione un Gallucci particolarmente entusiasta – nato dall’esigenza di fornire ai pazienti un servizio sempre più innovativo, attento e coerente rispetto alle attuali conquiste nel campo della cibernetica applicata al settore riabilitativo”. Sforzi imprenditoriali di tutto rilievo, quelli messi in atto negli anni dal compianto dottor Gallucci, che gli sono valsi a dicembre del 2018 l’assegnazione del premio “Fedeltà al lavoro ed al progresso economico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *