CEV Champions League Volley 2020: la fase a gironi si conclude con tre vittorie delle italiane. Imoco, Igor e Savino Del Bene ai quarti di finale! Giovedì alle 13.00 i sorteggi

Champions League fa rima con Serie A. Anche nell’edizione 2019-20 della CEV Champions League Volley il contingente italiano supera compatto la fase a gironi ed entra tra le magnifiche otto che si contenderanno il trofeo più prestigioso del continente. All’A.Carraro Imoco Conegliano già qualificata dalla scorsa giornata si sono aggiunte Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci, vittoriose nell’ultimo turno. Le pantere di Daniele Santarelli e le azzurre di Massimo Barbolini saranno teste di serie nel sorteggio in programma giovedì 20 febbraio alle ore 13.00 (qui il link della diretta streaming) e dunque potrebbero incrociare sulla propria strada le toscane di Luca Cristofani, passate tra le migliori seconde.

Oltre alle tre italiane accedono alla fase a eliminazione diretta VakifBank Istanbul, Eczacibasi VitrA Istanbul (anch’esse teste di serie), Dinamo Mosca, Fenerbahce Istanbul e Allianz MTV Stuttgart. Ovvero le stesse otto squadre che nella scorsa edizione raggiunsero questo livello della competizione.

In ordine temporale, è la Savino Del Bene Scandicci a cogliere per prima la vittoria. In casa del Nova KBM Branik Maribor, Malinov e compagne faticano in avvio e concedono il primo parziale alle slovene prima di rimontare e concludere dominando. Out Stysiak e Pietrini, ottima prova di Gray (18 punti). Per il secondo anno consecutivo, il Club scandiccese è tra le migliori otto d’Europa.

Poco dopo l’A. Carraro Imoco Conegliano ottiene il suo sesto successo – solo l’Eczacibasi ha terminato la fase a gironi senza sconfitte: al PalaVerde, è 3-0 al Nantes VB con 22 punti di Egonu e 13 di Sylla. Se le gialloblù si erano già assicurate il passaggio del turno, l’Igor Gorgonzola Novara ottiene in casa l’affermazione che le consegna primato del girone e qualificazione come testa di serie. Con una convincente prova di squadra, le azzurre si sbarazzano in tre set del LKS Commercecon Lodz e continuano nel cammino verso la difesa del titolo conquistato a Berlino lo scorso maggio. Courtney è la top scorer con 12 punti.

I TABELLINI
Nova KBM Branik MARIBOR – Savino Del Bene SCANDICCI 1-3 (25-23, 20-25, 20-25, 14-25) – Nova KBM Branik MARIBOR: Kosenina 2, Grubbs 17, Bracko 1, Stojiljkovic 2, Sobocan 12, Pintar 3, Pahor (L), Ramic (L), Milosic, Sijanec, Krajnc, Galic 16. Non entrate: Dobaj, Kramberger. All. Gacic. Savino Del Bene SCANDICCI: Bricio Ramos 9, Malinov 7, Lubian 12, Sloetjes 15, Gray 18, Stevanovic 17, Merlo (L), Carraro, Pietrini, Cardullo, Kosareva. Non entrate: Kakolewska, Molinaro (L). All. Cristofani. ARBITRI: Rajkovic, Halasz. NOTE – Durata set: 28′, 24′, 25′, 24′; Tot: 101′.

A. Carraro Imoco CONEGLIANO – NANTES VB 3-0 (25-23, 25-19, 25-17) – A. Carraro Imoco CONEGLIANO: De Kruijf 9, Geerties 9, Ogbogu 8, Wolosz 1, Sylla 13, Egonu 22, De Gennaro (L), Fersino, Gennari. Non entrate: Sorokaite, Folie (L), Botezat, Enweonwu, Hill. All. Santarelli. NANTES VB: Ndoye 8, Sylves 3, Alanko 1, Schad 3, Gicquel 12, Vander Weide 9, Burmazovic (L), Le Roux. Non entrate: Schwabe, Lecrosnier, Druenne, Piata Zessi. All. Ong Vathanara. ARBITRI: Sarikaya, Krticka. NOTE – Durata set: 27′, 24′, 22′; Tot: 73′.

Igor Gorgonzola NOVARA – LKS Commercecon LODZ 3-0 (25-21, 25-20, 26-24) – Igor Gorgonzola NOVARA: Brakocevic Canzian 11, Courtney 12, Chirichella 6, Hancock 3, Vasileva 10, Veljkovic 11, Sansonna (L), Mlakar 2, Morello, Napodano, Di Iulio 1, Arrighetti. Non entrate: Gorecka, Piacentini (L). All. Barbolini. LKS Commercecon LODZ: Mori 6, Kwiatkowska, Pacak 4, Wojcik 10, Lazovic 13, Bociek 13, Strasz (L), Korabiec (L), Skrzypkowska, Alagierska 6. Non entrate: Szczyrba, Gajewska, Kowalinska, Caracuta. All. Cuccarini. ARBITRI: Oleynik, Collados. NOTE – Durata set: 24′, 24′, 31′; Tot: 79′.

LA COPERTURA MEDIATICA
Anche i match dei quarti di finale che coinvolgeranno squadre italiane saranno trasmessi in live streaming su DAZN.  Le altre sfide sono disponibili su Eurovolley TV, la web tv ufficiale della CEV.

CEV CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2020
I RISULTATI DELLA 6^ GIORNATA (in grassetto le qualificate ai quarti)
Martedì 18 febbraio

Pool A
Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) – Budowlani Lodz (POL) 3-2 (17-25, 25-27, 25-19, 25-21, 15-7)
Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) – LP Salo (FIN) 3-0 (25-17, 25-12, 25-14)
ClassificaEczacibasi Vitra Istanbul 15 (6-0), Fenerbahce Opet Istanbul 14 (4-2), Budowlani Lodz 6 (2-4), LP Salo 0 (0-6).

Pool B
VakifBank Istanbul (TUR) – Lokomotiv Kaliningrad Region (RUS) 3-0 (25-22, 25-11, 25-18)
Nova KBM Branik Maribor (SLO) – Savino Del Bene Scandicci1-3 (25-23, 20-25, 20-25, 14-25)
ClassificaVakifbank Istanbul 15 (5-1), Savino Del Bene Scandicci 13 (5-1), Lokomotiv Kaliningrad Region 8 (2-4), Nova KBM Branik Maribor 0 (0-6).

Pool C
Igor Gorgonzola Novara– LKS Commercecon Lodz (POL) 3-0 (25-21, 25-20, 26-24)
Allianz MTV Stuttgart (GER) – Khimik Yuzhny (UKR)3-0 (25-21, 25-19, 25-17)
ClassificaIgor Gorgonzola Novara 14 (5-1), Allianz MTV Stuttgart 13 (4-2), LKS Commercecon Lodz 8 (3-3), Khimik Yuzhny 1 (0-6).

Pool D
A. Carraro Imoco Conegliano – Nantes VB (FRA) 3-0 (25-23, 25-19, 25-17)
CSM Volei Alba Blaj (ROU) – Vasas Obuda Budapest (HUN) 3-0 (25-23, 25-16, 25-21)
ClassificaA. Carraro Imoco Conegliano 17 (6-0), Nantes VB 9 (3-3), CSM Volei Alba Blaj 9 (3-3), Vasas Obuda Budapest 1 (0-6).

Pool E
Dinamo Moscow (RUS) – RC Cannes (FRA) 3-0 (25-22, 25-20, 25-22)
Maritza Plovdiv (BUL) – Uralochka NTMK Ekaterinburg (RUS) 3-2 (25-19, 21-25, 25-17, 22-25, 20-18)
ClassificaDinamo Moscow 12 (4-2), RC Cannes 9 (3-3), Maritza Plovdiv 9 (3-3), Uralochka NTMK Ekaterinburg 6 (2-4).

LE DATE
Quarti di finale: andata 03-05/03, ritorno 10-12/03
Semifinale: andata 24-26/03, ritorno 07-09/04
Finale: 16-17/05

LA FORMULA
Le formazioni partecipanti sono state divise in cinque gironi da 4 squadre. Ogni squadra ha affrontato le tre avversarie dello stesso girone in gare di andata e ritorno per complessive 6 partite. La prima fase promuove le cinque prime classificate e le tre migliori seconde ai quarti di finale. Nella fase a eliminazione diretta (quarti di finale e semifinali), la formula prevede gare di andata e ritorno con eventuale “golden set” per stabilire la qualificazione al turno successivo. A maggio, le Superfinals che eleggeranno la squadra campione d’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *