Parla coach Enrico Mazzola che analizza il momento della Valsabbina Millenium

Archiviato l’allenamento congiunto con Bergamo, la Banca Valsabbina Millenium guarda all’orizzonte i prossimi impegni di campionato. Il primo, dopo la sosta, la trasferta in Piemonte contro Cuneo, decima in classifica con diciannove punti, ma squadra in forma.

Si è concluso con il risultato di 2 set pari l’allenamento di giovedì al PalAgnelli nel capoluogo orobico. Il test ha dato indicazioni a coach Enrico Mazzola sul rush finale del campionato . “Il test contro Bergamo secondo me può dirsi positivo – spiega -. I nuovi innesti si stanno integrando col resto del gruppo, ora giochiamo più veloce e nell’occasione abbiamo provato i tempi, e ovviamente anche altre cose a livello tattico. Speravamo di fare un set in più per poter dare spazio a tutte ed invece ci siamo dovuti concentrare sulle titolari. Peccato per Alice che è stata indebolita da una tonsillite e non ha potuto giocare molto a Bergamo, tuttavia è già in recupero”. Un ottimo viatico per le prossime sfide di campionato che prenderanno il via domenica 9 febbraio a Cuneo contro la Bosca San Bernardo dell’ex Baldi. “Il nostro è un gioco contro il tempo – prosegue -. Marta è ampiamente disponibile ad aiutare la squadra e ci sono i presupposti per raggiungere l’intesa migliore, ma il tempo è poco. La pausa per la Coppa cade a pennello per consentirci di lavorare duramente in settimana, mentre questo weekend sarà di riposo”.

Superato il test contro Bergamo, le Leonesse riprenderanno il programma di allenamenti in vista della trasferta piemontese. “Ogni partita sarà importante per fare punti da qui alla fine – prosegue il coach – Cuneo è una squadra in salute ed è in un momento positivo come dimostrano le vittorie contro Scandicci e Monza. Si sono ritrovate dopo un periodo difficile, noi faremo del nostro meglio preparando la partita minuziosamente”. Dopo Cuneo il primo impegno al PalaGeorge di Montichiari sarà il turno infrasettimanale, quando mercoledì 12 febbraio sarà ospite Firenze, ex squadra di Alice Degradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *