Si torna indietro e il nome di Fabris compare nelle denunce insieme a quello di Cattaneo

Oramai si va avanti a colpi di carta bollata ed il Club Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta sta integrando le denunce già depositate in sede penale ed in virtù delle quali le Procure competenti stanno operando. Anche il nome del presidente della Lega di pallavolo femminile, Mauro Fabris, compare nelle integrazioni alle denunce depositate e tra i reati viene ipotizzato anche quello di associazione per delinquere di stampo mafioso. Seguiranno, nelle sedi civili, le richieste di risarcimento per i danni patiti. Avvocati al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *